Troppe domande e incertezze

Sezione per chi cerca consigli per il suo primo monopattino in assoluto o consigli per l'acquisto di un nuovo monopattino.
Regole del forum
REGOLAMENTO GENERALE DEL FORUM: clicca qui

LINEE GUIDA PER PUBBLICARE IN QUESTA SPECIFICA SEZIONE:
- Quando apri un nuovo argomento, scrivi un titolo chiaro che riassuma efficacemente ciò di cui intendi parlare;
- evita di aprire argomenti che siano esattamente uguali ad altri già presenti;
Avatar utente
Mark91
Affezionato
Affezionato
Messaggi: 50
Membro da: 9 mesi
E' stato ringraziato: 12 volte

Re: Troppe domande e incertezze

Io non abito in città , vengo da un piccolo paese in provincia di Cuneo in Piemonte. Ovvio non lo uso per andare al lavoro perché tra andata e ritorno ho 40 km e non ci sono piste ciclabili, ma lo uso per fare tutte quelle cose commissioni ecc che prima magari dovevo tirare fuori la macchina per forza se non avevo voglia di andare in bici 😂


Avatar utente
Gaia
Novellino
Novellino
Messaggi: 9
Membro da: 8 mesi
Ha ringraziato: 3 volte
E' stato ringraziato: 3 volte

Re: Troppe domande e incertezze

Per fortuna di piste ciclabili è pieno e sono anche vuote visto che i ciclisti preferiscono stare in mezzo alla strada in file di 4.
Non ho una macchina e, come per lo smartphone, non ho alcuna intenzione di comprarne una. Le piccole commissioni le faccio in bici o a piedi, ma per andare al lavoro, visto che il servizio autobus lascia a desiderare, vorrei un monopattino o qualcosa di simile.
DAE avatar
Zippo
Affezionato
Affezionato
Messaggi: 25
Membro da: 10 mesi
Ha ringraziato: 1 volta
E' stato ringraziato: 14 volte

Re: Troppe domande e incertezze

In Trentino la bici elettrica è usatissima anche per l'extra urbano. Una buona bici elettrica ha un costo superiore al monopattino, ma ti consente di star seduta, è più stabile, ha il cestino e può fare 40-60 km.

La legge vieta di andare a motore elettrico in bici senza pedalare (ma mettendo l'assistenza al massimo, si ruotano i pedali, ma non si sforza). La modifica consente di non muovere i pedali ed attivare il motore comunque. È illegale, ma diffusa. Se ne può far a meno comunque. Una buona bici elettrica dovrebbe esser la soluzione unica per te, che vuoi evitare l'assicurazione.
In merito allo smartphone ti posso capire, anch'io per scelta non ho i social e vivo felice. Ma se devo telefonare ho bisogno di un telefono con me. E se devo portarmi dietro il Nokia a bottoni (che ancora utilizzo), non vedo perché non possa utilizzare uno smartphone che dentro ha la musica, i video, i libri, le notizie, l'enciclopedia, il navigatore, la fotocamera, la torcia, i forum con i quali io (e anche tu) interagisco, e chissà cos'altro.
Se prendi solo il meglio dallo strumento non vedo che male ti possa portare, di fatto è come un mini PC sempre conte (vedo poi che il PC ce l'hai quindi..). Ci mancherebbe ognuno è libero di fare ciò che crede.. (quando non si parla di greenpass :D )
Avatar utente
Gaia
Novellino
Novellino
Messaggi: 9
Membro da: 8 mesi
Ha ringraziato: 3 volte
E' stato ringraziato: 3 volte

Re: Troppe domande e incertezze

Avevo provato una bicicletta a pedalata assistita ma non mi ero trovata bene. E' anche vero che sono passati pure una quindicina d'anni, magari potrei fare una prova, ma non esistono noleggi dalle mie parti.
Per quanto riguarda lo smartphone, è più probabile che mi compri prima una bara.
RISPONDI

Torna alla sezione “CONSIGLI PER L'ACQUISTO DI UN MONOPATTINO”